Blog: http://centopassi.ilcannocchiale.it

finalmente Africa

Una rubrica che mi ripromettevo di aggiornare, finalmente ho qualcosa da dire grazie ad una vecchia diapositiva scansionata.



Non so se qualcuno di voi si immagina che possa esistere il



Lac Assal (lago assal)



Era un lago normale, poi un'eruzione vulcanica lo ha trasformato in questo:



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 


è ancora un lago, ma con una densità di sale così grande che la stessa acqua non basta a dissolverlo, così rimane tutto intorno e sul fondo.

quando tornavamo a casa ci portavamo un grosso pezzo di sale, come un sasso, per tenerlo sul mobile. era impossibile camminare sul sale a piedi nudi, era come camminare sul vetro, noi con i sandali dovevamo fare molta attenzione.

 

è a 400 metri sotto il livello del mare, uno dei posti più caldi del mondo. una miniera di sale.


una gande distesa, ci si passava sopra con le jeep:


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 

 

Pubblicato il 8/11/2004 alle 20.28 nella rubrica Africa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web