Blog: http://centopassi.ilcannocchiale.it

vita da blogger...

Durante il viaggio in treno ho aperto un vecchio libro... che non avevo mai letto... e di cui non mi ricordo il film.





LA STORIA INFINITA.





Qui parla delle passioni, in particolare per leggere, bello direi. Solo che bisogna inserire quella per i bloggers...





"Le passioni umane sono una cosa molto misteriosa e per i bambini le cose non vanno meno diversamente dai grandi. Coloro che ne vengono colpiti non le sanno spiegare, e coloro che non hanno mai provato nulla di simile non le possono comprendere. Ci sono persone che mettono in gioco la loro esistenza per raggiungere la vetta di una montagna. A nessuno, neppure a se stessi, potrebbero realmente spiegare perchè lo fanno. Altri si rovinano per conquistare il cuore di una persona che non ne vuole sapere di loro. E altri ancora vanno in rovina perchè non sanno resistere ai piaceri della gola o della bottiglia. Alcuni buttano tutti i loro beni nel gioco, oppure sacrificano ogni cosa per un idea fissa, che mai potrà diventare realtà. Altri credono di poter essere felici soltanto in un luogo diverso da dove si trovano e così passano la vita girando il mondo.  Insomma, ci sono tante e diverse passioni, quante e diverse sono le persone.
Per Bastiano Baldassare Bucci la passione erano i libri..
Chi non hai mai passato interi pomeriggi con le orecchie in fiamme e i capelli ritti in testa chino su un libro, dimenticando tutto il resto del mondo intorno a sé, senza accorgersi di aver fame o freddo; chi non ha mai letto sotto le coperte, al debole bagliore di una minuscola lampadina tascabile, perchè altrimenti il papà o la mamma o qualche altra persona si sarebbero preoccupati di spegnere il lume per la buona ragione ch'era ora di dormire, dal momento che l'indomani mattina bisognava alzarsi presto;
chi non ha mai versato, apertamente o in segreto, amare lacrime perchè una storia meravigliosa era finita ed era venuto il momento di dire addio a tanti personaggi con i quali si erano vissute tante straordinarie avventure,a creature che si era imparato ad amare e ammirare, per le quali si era temuto e sperato esenza le quali d'improvviso la vita pareva così vuota e priva d'interesse; chi non conosce tutto questo per sua personale esperienza, costuimolto probabilmente non potrà comprendere ciò che fece allora Bastiano..."
( M. Ende, La storia infinita)




 




E... Chi tra voi bloggers non si ritrova a vagare da una pagina all'altra cercando notizie interessanti, o persone vicine lontane,  o ancora novità di tutto e di più, piacere per ciò che vedete, vite vissute, un'opinione vera da condividere o falsa da smentire, qualcuno che provi qualcosa o che sia d'accordo...




Aprite il vostro blog e scrivete e pubblicate, perchè a chi non fa piacere essere condiviso o anche soltanto letto? poi ci sono quelli di voi che scrivono per se stessi, che confidano a questo schermo più o meno piatto segreti e pensieri, sfoghi o gioie, incazzature o belle notizie...




Poi ci sono anche gli stravaganti, e i giornalisti politici, sempre in lotta!




Alcuni di voi provano piacere nel lasciare qualche commentino anonimo qua e là, incapaci di parlare chiaro di fronte ai vostri genitori o ai vostri figli, o di affrontare la vita reale, per i motivi più svariati...




Ci sono comici, che oltre a ciò che succede scrivono ciò che pensano e fanno credere a tutti che in fondo ogni disgrazia sia divertente, ci sono gli innamorati, che pare scrivano eterne lettere d'amore, ci sono i fans e gli indecisi...




Insomma, siamo un pò tutti come dei pianisti alla fine, suoniamo melodie sulle nostre tastiere, a qualcuno piace il silenzio, altri vogliono applausi sacrificando la bellezza, altri ancora suonano da soli la loro ultima canzone, e chiudono i tasti con una chiave, e con un inchino, se ne vanno passando dal retro, a cercare un altra passione che li renda nobili...

Pubblicato il 14/12/2004 alle 19.0 nella rubrica sulle cose.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web