Blog: http://centopassi.ilcannocchiale.it

evolution

Sono a milano, ieri alle sei è venuta una ragazza che conoscevo poco perchè voleva chiedermi alcune cose su mio fratello...

All'inizio pensavo sarebbe rimasta poco, ci siamo seduti in una via laterale e abbiamo cominciato a parlare. Anzi, ha cominciato a parlare, e io facevo alcune domande.
Mi ha raccontato gli eventi principali dei suoi ultimi due anni, una serie di sfortunati eventi...
Vedendo che le cose si prolungavano le ho proposto di andare a bere qualcosa, siamo entrati nel primo bar lì vicino e ci siamo seduti faccia a faccia.

Abbiamo continuato a parlare, senza sosta, ho riso molto mi sembrava di essere tornato in prima superiore... Avevamo moltissime cose in comune, all'inverosimile...

Le ho chiesto se veniva a mangiare qualcosa, siamo andati in una pizzeria economica cinese,  veramente un posto orrido, ma ci siamo divertiti.

Infine l'ho riaccompagnata sotto casa, erano le dieci e quarantacinque, a quel punto eravamo più silenziosi e abbiamo parlato di argomenti più leggeri rispetto a quelli affrontati in precedenza...

Nessuno di noi si aspettava nulla del genere... o aveva programmato qualcosa di simile...
E da quando l'ho salutata non penso che a lei.

Sono sbalordito, stupito, inaspettatamente contento e ancora incredulo...

Non so più che dire davvero, è come se avessi vissuto tutte quelle disavventure (capendo i miei errori) per poter incontrare lei ieri.
Mi rendo conto solo ora della gabbia in cui stavo con la mia ex...

Tutto questo è pazzesco...

Pubblicato il 17/11/2005 alle 10.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web